Lo stile G.A.S. conquista gli Hobbit e la Terra di Mezzo

Che gran regalo per il GAS di Creazzo poter conoscere per un pomeriggio lo strabiliante mondo della Terra di Mezzo, la terra degli Hobbit.

Merenda con gli Hobbit a CreazzoUn viaggio inaspettato, nell’universo immaginario creato dallo scrittore inglese J.R.R. Tolkien, popolato da mezzuomini,  faccia rotonda e gioviale, orecchie leggermente appuntite ed “elfiche”, capelli corti e ricci (bruni), piedi, dalla caviglia in giù, coperti di peli bruni, vestiti con calzoni di velluto verde, panciotto rosso o giallo, giacchetta marrone, cappuccio verde scuro e  mantello.
Secondo la letteratura fantasy, gli Hobbit sono creature pacifiche,  discrete e modeste, amanti della terra ben coltivata e curata.  Essi non amano macchinari complessi e prediligono attrezzi manuali per l’esercizio dell’agricoltura e delle attività ad essa correlate. Sono un popolo gioviale e godereccio. Amano stare in compagnia ridere e scherzare.

Merenda con gli Hobbit a CreazzoEcco allora intersecarsi, nella magia del Natale,  le due realtà, quella fantasy della Terra di Mezzo e quella reale dei Gruppi di Acquisto Solidale. Entrambe amano mangiare genuino, prodotti tipici delle terre che popolano, vivere in pace e perseguire, ma solo nel  mondo “reale”,  progetti volti al rispetto delle condizioni dell’uomo e della natura stessa.

Per questo motivo nell’ambito della  Sagra di  San Nicola (Olmo- Creazzo) è stato pensato di chiedere al  Gas di Creazzo di preparare una merenda Hobbit per il pomeriggio di domenica 4 dicembre,  a conclusione del convegno tenuto da uno dei maggiori esperti di letteratura fantasy, lo  scrittore Paolo Gulisano, dal titolo “Sulle ali della fantasia – da Santa Claus al Signore degli anelli”.

Merenda con gli Elfi a CreazzoIl dottor Gulisano (medico di professione e scrittore per passione) usando la chiave fantasy, ha spiegato i parallelismi trovati nei libri di Tolkien (Il Signore degli anelli, Lo Hobbit…) tra figure fantastiche come il Mago Gandalf (nel Signore degli anelli) e San Nicola (per i celti Santa Claus) …..entrambi dispensatori di doni. Buona l’affluenza dei tanti appassionati fantasy provenienti da Vicenza e provincia accorsi per apprezzare Gulisano.

Merenda con gli Hobbit a CreazzoAllo scattare delle ore 17, le tavole si presentano ricche di foglie, candele, coppette con Marmellata, composte di mele, spezie, miele, frutta secca; Pan dolce, ricco di mandorle, noci e nocciole; Biscotti con latte, burro, uova, miele, frutta secca, spezie; Torte, con farina, lievito, uova, olio, zenzero, cannella, miele millefiori; Idromele….e tante altre prelibatezze ancora. Infatti  gli abitanti della Terra di Mezzo preparano  le loro merende a base di farine, miele, frutta secca, mele, agrumi, spezie,  tutti alimenti che i gasisti acquistano abitualmente dai loro produttori fidati come: Unicomondo, Iris, Il Cengio, Cuore di Macina etc.

Idromele alla merenda con gli Hobbit Chi l’avrebbe mai detto. Il mondo G.A.S., raggiunge così il mondo fantasy, arricchendo queste delizie con tanti ingredienti ancora:  legalità, solidarietà, giustizia, equità. Un altro passo compiuto dal “popolo dei gasisti” nella diffusione  e condivisione di uno stile di via critico e consapevole.

Buon Natale e al prossimo inaspettato incontro!

Marzia per Gas Creazzo